Parliamo di IMU

L’IMU (Imposta Municipale Propria) è l’imposta introdotta con il Decreto Legislativo 14-03-2011, n. 23 Disposizioni in materia di federalismo Fiscale Municipale. La sua applicazione è stata anticipata al 2012 dal Decreto Legge 06-12-2011, n. 201 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici. Una parte dell'imposta che il contribuente è tenuto a pagare è destinata al Comune mentre una parte allo Stato.

 

Clicca qui se vuoi calcolare la tua IMU sulla base dei dati presenti nelle banche dati catastali

Browser supportato Internet Explorer 8,9,10 - Mozilla Firefox - Google Chrome

Clicca qui per calcolare la tua IMU
sulla base dei dati presenti
nelle banche dati tributarie del Comune

Browser supportato Google Chrome

easyIMU

Tributi Online

 

Con decreto Legge n.54/2013 è stata sospesa la rata di acconto IMU per le seguenti categorie di immobili:
  • abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
  • unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a propietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (IACP) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica;
  • terreni agricoli e fabbricati rurali strumentali allo svolgimento dell'attività agricola.